fbpx

L'angolo del libro: L'assassino non sa scrivere di Stefano Piedimonte

Scritto da Serena Venditto Il . Inserito in Letteratura

stefano piedimonte l'assassino non sa scrivere

Ci sono molti modi per andare a Fancuno, paese di tremila persone incastonato fra i comuni di Castelcapro, Sicignavia e Valle del Seme. Un paesello ameno, immerso nella natura, in cui la vita scorre semplice e serena. No, scusate, non è così! E sì, perché a Fancuno è comparso un feroce serial killer, spietato e brutale, e, dettaglio efferato, lascia una firma sui cadaveri che lascia dietro di sé. Una vera e propria firma “sirial ciller”.

È davvero un peccato, che un paese che non è mai stato alla ribalta della cronaca, che dovrebbe essere noto per le bellezze naturali e i piatti tipici, diventi improvvisamente noto per un pazzo assassino, per di più completamente analfabeta. Che brutta figura… Ma tant’è, ognuno ha il criminale che si merita, e su lui indagano il maresciallo capo Arturo Scartaghiande, detective scacchista con un partita in sospeso, un giornalista sempre sul pezzo e Siusy, una barista innamorata e delusa.
Stefano Piedimonte, già autore di In nome dello Zio e Voglio solo ammazzarti, ci regala un romanzo, in bilico fra il thriller e la commedia, ironico e appassionante, da leggere tutto d’un fiato fino al suo sorprendente finale.
E se andate a Fancuno sarete d’accordo con me!

 

Stefano Piedimonte
L’assassino non sa scrivere
Guanda, 252 pagine, 17 euro

Disponibile su: