fbpx

“Piero Gemelli. La bellezza svelata. Fotografie e storie immaginate”

Scritto da Felicia Trinchese Il .

Piero Gemelli

“Piero Gemelli, La bellezza svelata. Fotografie e storie immaginate” è il titolo della mostra che si tiene dallo scorso 10 ottobre e che si protrarrà fino al prossimo 10 novembre al PAN, Palazzo delle Arti di Napoli, curata da Maria Savarese con Maria Vittoria Baravelli, in collaborazione con l'Assessorato all'Istruzione, alla Cultura e al Turismo del Comune di Napoli.

BAGNOLI, VERSO IL MODELLO GENOVA?

Scritto da Matteo Zapelli Il .

Immagine Articolo 2 1

"Per la bonifica dell'area di Bagnoli a Napoli il Consiglio dei ministri ha deciso di attribuire la funzione di commissario al sindaco, quale esso o essa sia. E' una vicenda lunga, speriamo di far bene almeno migliorando la governance". Lo dice il premier Mario Draghi in conferenza stampa. "I cittadini di Napoli aspettano questa bonifica da 30 anni e speriamo di fare meglio", ha aggiunto.

Green Blue Days, tre giorni dedicati allo sviluppo sostenibile dal 13 al 15 ottobre nel Complesso monumentale del convento di San Domenico Maggiore a Napoli

Scritto da Maddalena Maria Sorbino Il .

Immagine 2021 09 23 195118

GreenBlueDays è un progetto culturale e scientifico pluriennale, itinerante per il Sud che mira a divulgare la cultura dello sviluppo sostenibile attraverso la forza della competenza; mira a promuovere la cooperazione, stabilendo relazioni e connessioni tra istituzioni, stakeholder, associazioni, giovani in formazione, aziende e privati cittadini.

Agnone: la Pontificia Fonderia di campane Marinelli

Scritto da Luca Murolo Il .

WhatsApp Image 2021 10 15 at 10.35.33 3

L’antico borgo di Agnone, un tempo popolosa cittadina monastica, sorge nell’alto Molise, quasi al confine con l’Abruzzo. Passeggiando per il centro storico, si respira aria di medio-evo; numerose sono le chiese monumentali ed i palazzi nobiliari, l’opulenza di un tempo è ricordata dalle ornie in pietra o in marmo, che circondano portali maestosi e semplici portoncini di magioni più modeste, ma dalla storia antica.

Green Blue Days, tre giorni dedicati allo sviluppo sostenibile dal 13 al 15 ottobre nel Complesso monumentale del convento di San Domenico Maggiore a Napoli

Scritto da Maddalena Maria Sorbino Il .

image0 9

GreenBlueDays aprire al pubblico mercoledì 13 ottobre alle ore 9 nel Complesso monumentale del convento di San Domenico Maggiore a Napoli. Spalancheranno le porte le ideatrici del progetto e fondatrici di Green Blue Days: Sonia Cocozza, Creative Director, Rosy Fusillo, Project & Design Manager, Elisabetta Masucci, Event Manager con la madrina del progetto, l'attrice Veronica Maya.

CINQUE MOSTRE DA NON PERDERE A NAPOLI QUESTO MESE

Scritto da Matteo Zapelli Il .

Immagine Articolo 1

Mese ricco di cultura ed arte, quello di ottobre a Napoli. Cominciamo subito col segnalare la mostra dedicata a “Frida Kahlo – Il caos dentro”, dall’11 settembre a Palazzo Fondi. Qui andrà in scena la mostra, organizzata in sezioni tematiche per accompagnare il visitatore nell’esistenza caotica della pittrice messicana, con un focus sul suo grande amore Diego Rivera, tra i principali ispiratori dell’arte muralista.

Giacomo Leopardi a Napoli

Scritto da Antonio Capotosto Il .

Leopardi

Ottenuto un assegno mensile dalla famiglia, nel settembre del 1833 Giacomo Leopardi seguì Antonio Ranieri a Napoli e godette di qualche periodo di serenità, curato dalla sorella dell'amico, Paolina, tanto che poté riprendere il lavoro, spesso interrotto dalle crisi d'asma. Terminò così i 'Paralipomeni della Betracomiomachia', l'opera con la quale satireggia la vita del nuovo secolo, <<secol superbo e sciocco>>; scrisse la 'Palinodia al marchese Gino Capponio' (1834-35), con la quale finge di ritrattare i suoi principi pessimistici; ripubblicò i 'Canti' con aggiunte e correzioni (1836), e nello stesso anno compose 'La ginestra'.

Campania segreta: Carinola

Scritto da Luca Murolo Il .

WhatsApp Image 2021 10 08 at 13.07.00 4

Di antichissime origini, fu fondata addirittura dai Pelasgi, antenati dei Greci, con il nome di Urbania. Fu abitata dagli Etruschi, e poi dai Romani, per essere poi saccheggiata dalle orde barbariche di Gianserico. Nel 750, un crudele quanto sanguinoso attacco dei Saraceni, le diede il colpo di grazia.   

“Frida Kahlo – Il Caos Dentro”, un viaggio immersivo nella vita della celebre artista messicana

Scritto da Felicia Trinchese Il .

Frida Kahlo

Fino al prossimo 9 gennaio 2022 nel monumentale Palazzo Fondi sarà ospitata la mostra “Frida Kahlo – Il Caos Dentro”, un viaggio totale e immersivo nella vita della celebre pittrice messina scomparsa quasi 70 anni fa. Originale, icona di ribellione, di passione e di stile, Frida Kahlo è stata raccontata in tutto il mondo, ma mai così da vicino come in questa mostra.